Devi comprare una scrivania per il tuo capo? Ecco quale scegliere

roberto-lucchi

Devi comprare una scrivania per il tuo capo? Ecco quale scegliere

In questo articolo scopri quali sono i tipi di scrivanie in commercio, quali considerare per l’azienda in cui lavori e quali evitare a ogni costo. Se non sei stata incaricata dal tuo capo, ma sei un professionista leggi questo articolo, se invece sei un impenditore e cerchi una scrivania non perderti questo.

 

Per capire quale scrivania comprare bisogna anzitutto considerarne la funzione. Esistono 4 principali tipi di scrivania che puoi acquistare per il tuo ufficio:

  • Scrivania per manager e liberi professionisti: meglio se dotata di finiture di pregio e design di impatto, deve essere solida e trasmettere autorevolezza e professionalità
    📐Tipicamente larghezza cm 180/200, profondità cm 90, altezza cm 74.
  • Scrivania per impiegati: un top sufficientemente spazioso per gestire computer e cartaceo senza perdere tempo. Per lavorare efficienti e produttivi organizzazione è la parola d’ordine: cassetti, ripiani e accessori per il digitale così ogni cosa sarà al suo posto. 
    📐Tipicamente larghezza cm 140/160/180, profondità cm 60/80, altezza cm 74.
  • Scrivania per reception: gioca la sua carta vincente con l’immagine, senza però tralasciare lo spazio per le diverse attività di gestione del desk, le dimensioni possono variare a seconda dello spazio a disposizione e dello stile dell’ambiente.
    📐Le dimensioni, in questo caso, sono le più disparate.
  • Tavolo riunioni: 📐necessariamente di grandi dimensioni e con un design moderno, assolutamente dotato di sedute comode.

 

🔻Come scegliere una scrivania

 

L’ufficio inteso come il singolo locale o l’insieme di ambienti in cui svolgiamo la nostra professione, o parte della nostra attività produttiva può essere organizzato e arredato in molti modi diversi, ma anche nel modo sbagliato, e spesso succede così.

 

Acquistare una postazione di lavoro per l’azienda che ti ha incaricato potrebbe sembrare banale e semplice, ma se vuoi trovare la scrivania che meglio si adatti alle esigenze della dirigenza o di quella dei tuoi collaboratori, e con adatta intendo adeguata alle diverse necessità, non basta scegliere il modello con la finitura che meglio si accosta alla tinta delle vostre pareti o quello che semplicemente più ti piace.

 

L’acquisto dell’arredo per ufficio deve sempre partire dalla scrivania; una volta fatta la scelta più adeguata, cioè pensando alla persona che ci deve lavorare e alle sue mansioni, si procede con il resto.

 

Ci sono alcune attività professionali che hanno un unico ufficio, nel senso che hanno a disposizione una sola stanza e tutto si svolge lì, accoglienza e prestazione del servizio.

E’ il caso dell’ufficio di pratiche auto dove mi sono recato qualche settimana fa.

In un’unica grande stanza c’erano il desk con l’impiegata da un lato e dall’altro le sedie per l’attesa del proprio turno.

Questa è una soluzione molto economica ma adatta alle attività di disbrigo di pratiche veloci “da sportello”, che non richiedono consulenza, privacy o incontri più strutturati.

 

Le aziende o gli studi professionali, invece, necessitano di uffici con più locali perché hanno molti dipendenti, perché hanno bisogno di spazi dedicati all’accoglienza, per la necessità di fare riunioni o incontri in assoluta privacy etc.

 

Va da sé che, se l’obiettivo del tuo capo è quello di avere un’immagine autorevole e solida, maggiori saranno gli investimenti in spazi e allestimenti che dovrà sostenere.

 

Quando pensi a come arredare il nuovo ufficio dell’azienda in cui lavori o di rimodernarlo, devi fare la scelta che ti permetterà di dare risalto al posto in cui lavori, anche se è una piccola attività e avevate pensato di fare tutto in economia; un ufficio curato e organizzato vi farà percepire come affidabili e stai sicura che è uno degli aspetti che ancora colpisce di più gli altri.

 

Ha molto senso che l’azienda non si prenda cura solo del sito internet. Hanno fatto bene ad incaricarti e tu sei proprio nel posto giusto per capire quale scrivania comprare: grazie ai consigli che seguono, infatti, sarai in grado di rendere davvero efficiente e confortevole il luogo dove lavorate, sarà più facile comunicare a tutti e in modo efficace i valori e la mission che vi rappresentano e l’immagine aziendale che davvero vi rappresenta.

 

🔻Scrivanie per manager e liberi professionisti

 

Nel caso in cui la tua missione speciale sia quella di riorganizzare l’ambiente di lavoro del tuo capo o di un altro dirigente, è utile sapere che l’ufficio di un manager deve avere una scrivania con finiture di pregio e un design di impatto.

Elegante, raffinata, solida deve trasmettere autorevolezza e professionalità.

Deve essere posizionata al centro della stanza, o al centro della parete per non risultare di secondaria importanza.

 

Un professionista affermato o un manager che guida saldamente un’azienda hanno a disposizione il  tempo di un incontro per dimostrare le loro capacità, se non altro almeno quello del primo incontro.

La loro scrivania, invece, deve fare subito colpo, deve farli percepire capaci e competenti prima ancora che abbiano iniziato a parlare, e la giusta scrivania sicuramente è in grado di farlo; poi, il resto, lo devono dimostrare, ma l’ambiente giusto con una scrivania importante li farà partire avvantaggiati e chi sarà seduto dall’altra parte si sentirà proprio nel posto giusto.
Piacere agli altri, essere riconosciuti come competenti e capaci a colpo d’occhio è certamente la priorità di chi ti ha incaricato.

 

SCRIVANIA TWIST 180

scrivania-direzionale

Dimensione: 180 x 90 x h 73,5 cm
Linea Direzionale consigliata dagli Architetti.
Design moderno per un manager attento all’immagine.
Top in pregiato cristallo spessore mm.10.

 

🔻Scrivanie per impiegati

 

Come ben sai, una perfetta organizzazione del lavoro rende un ufficio più efficiente e produttivo.

Semplificare le azioni quotidiane deve essere l’obiettivo da raggiungere negli uffici dei tuo collaboratori e degli altri impiegati dell’azienda.

 

Mettere i tuoi colleghi nelle migliori condizioni per affrontare ogni giorno il loro lavoro e raggiungere i loro obiettivi è davvero un aspetto da non sottovalutare.

Le aziende sono fatte di persone e prendersi cura di quelle persone è l’unica strada per migliorare e far crescere un’azienda.

Ogni dipendente si sentirà una parte importante di essa e sarà riconoscente se potrà lavorare in un ambiente smart, comodo ed esteticamente piacevole, magari con le ultime novità in fatto di tecnologie da uffiocio per rendere il lavoro sedentario meno faticoso e stressante.

 

🔵 La scrivania elevabile in altezza, ad esempio, è una delle scelte che va proprio in questa direzione. Nella tua azienda lavorerete con più motivazione se investirete un po’ di budget in salute e benessere. La soddisfazione sarà massima per tutti.

 

SWING 7020 con cassettiera

 

scrivania-operativa

Dimensione scrivania: 160 x 80 x h 75 cm
Dimensioni cassettiera: 42,5 x 53,2 x h 56,5 cm
L’estetica si fonde con l’operatività
Design moderno ed originale, per un utente raffinato e mai banale.
5 finiture di piani e 2 per la struttura per scegliere quella più adatta al tuo ufficio.

 

🔻Scrivania per reception

 

Sempre più aziende scelgono una scrivania per reception che possa essere organizzata per attività di segreteria.

Non più un semplice desk per l’accoglienza ma una postazione di lavoro dove l’impiegato svolge diverse attività.

Le misure dipendono dallo spazio a disposizione e dallo stile che si vuole mantenere.

 

Direi che, per fare centro nella missione che ti hanno affidato, è bene che tu tenga a mente che la reception, soprattutto nelle aziende che producono innovazione, ricerca e sviluppo dovrebbe essere esteticamente impattante: è il pezzo forte sul quale, in molti casi, da un punto di vista di design, ti suggerisco di “osare di più”; anche a costo di tralasciare magari un po’ la praticità, darei più importanza all’impatto visivo che avrà su tutti coloro che varcheranno la vostra porta d’ingresso.

 

Scrivania AVANT CRISTALLO

 

bancone-reception-avant

Dimensione totale: 201,7 x 162,8 x h 110 cm
Dimensione reception: 160 x 160 x h 110 cm
Dimensione archiviazione laterale: 80 x 41,7 x h 111 cm
Dimensione pannello chiusura: 79,6 x 2,8 x h 111 cm
Accogli con classe e rafforza l’immagine della tua azienda.
Modulare, è adatta per piccole e grandi reception.

 

🔻 Tavolo per riunioni

 

Il tavolo per le riunioni si deve sempre scegliere in base alle dimensioni della stanza in cui verrà posizionato e all’uso che si prevede di farne: più grande è maggiore sarà la comodità di chi lo dovrà utilizzare.

Inoltre, il numero dei partecipanti potrebbe essere, a volte, maggiore di quello che si è ipotizzato. Consiglio uno stile essenziale, un top di un materiale resistente come il cristallo che evita graffi da pc o altri device, ed è facile da pulire.

Inoltre, una forma ovale aumenta il numero delle persone che vi si possono comodamente sedere. Ecco un esempio di quello che intendo:

 

TWIST/SWING

tavolo-riunione-swing-twist

Dimensioni 120×120 cm, 8-10 persone nella versione 240×120 cm e 14-16 persone in quella 360×120 cm.
Top in nobilitato melaminico nelle finiture bianco lucido, bianco, grigio, acero, rovere, wengè.
Spessore 28 mm, bordi in abs di spessore 2 mm.
Gamba “tripod” in tubolare metallico a sezione rettangolare elettrosaldato e verniciato a polveri epossidiche nelle finiture bianco e alluminio.

 

Ogni ufficio ha la sua scrivania, ora sta a te scegliere quella con le caratteristiche adatte alle tue esigenze e che si avvicina di più al tuo gusto.

 

Se ti affidi alla qualità e alla professionalità dei prodotti Linekit è impossibile sbagliare.

About the author

Related Posts

Come siamo noi italiani in ufficio? All’estero sono più produttivi?

Al mattino presto solitamente ci sentiamo produttivi e pronti ad...

Cerchi delle nuove scrivanie moderne e funzionali per la tua azienda? Ecco le migliori.

  Se sei un imprenditore alla ricerca della tua nuova...

scrivania per ufficio

Problemi di rumore in ufficio?

Il rumore in ufficio, correttamente riverbero o eco, è un...

Theme Settings