Cerchi poltrone per gli uffici della tua azienda? Ecco come evitare errori in fase di acquisto

Cerchi poltrone per gli uffici della tua azienda? Ecco come evitare errori in fase di acquisto

In questo post scopri come acquistare una poltrona per ufficio ergonomica in modo assolutamente conveniente (in ogni caso molto più conveniente che dover correre ai ripari dopo aver lavorato mesi se non anni con arredi non idonei 🙂 ).

 

Prima che tu me lo chieda, il costo di una buona poltrona professionale si aggira intorno ai €200. Risparmiare qualche decina di euro e lavorare su una poltrona usata o economica, priva quindi della garanzia di un prodotto nuovo e di qualità, è davvero un pessimo investimento per la tua salute e per la resa in azienda. Tuttavia, non tutte le poltrone che si aggirano attorno a questo prezzo sono adeguate ad un uso continuato e professionale. Una poltrona adeguata per i tuoi uffici deve essere un mix di stile, design, funzionalità e flessibilità: le conseguenze negative di una scelta sbagliata rispetto ad una poltrona ufficio non progettata sui principi dell’ergonomia, possono essere diverse e di differente intensità.

 

Sei un imprenditore? Allora sai che…

 

Lavorare di meno è il desiderio di molti. Lavorare di meno raggiungendo gli stessi obiettivi di prima è il sogno di tutti. Linekit progetta arredi professionali in grado di migliorare sia l’organizzazione e l’efficienza dell’ufficio, che il benessere psico-fisico di chi vi lavora, mantenendo un design moderno e accattivante.

 

Le relazione con i tuoi clienti e con le persone che incontri ogni giorno per lavoro sono fruttuose quando sono costruite su un’immagine forte, competente e rassicurante. Sei un imprenditore con un po’ d’esperienza, allora sei sicuramente consapevole che nessuna cosa debba essere lasciata al caso, neppure un dettaglio, affinché tutto nel tuo ufficio o nella tua azienda funzioni tutto al meglio.

 

L’organizzazione di un ambiente di lavoro deve considerare diversi aspetti comunque sempre interdipendenti tra di loro. Da una parte c’è la gestione e il coordinamento delle risorse umane, dall’altra l’allestimento di un ufficio o di una postazione operativa.

 

Considerare le persone e gli strumenti di lavoro come un unico sistema armonico è l’unico modo per rispondere alle complesse dinamiche del mondo del lavoro.


Una modalità di lavoro agile oggi non può prescindere dalla scelta degli arredi professionali, in grado di mantenere alti livelli di efficienza ma soprattutto di garantire alle persone un benessere psicofisico duraturo, nonostante le tante ore passate in una posizione statica di sedentarietà.

 

Le esigenze lavorative non dovrebbero mai prevaricare le esigenze dell’individuo. Uno spazio funzionale, un costante accesso alla tecnologia e un ambiente ergonomico sono gli elementi che possono portare a lavorare in modo più produttivo e felice.

 

Le statistiche sulle patologie causate da un lavoro sedentario parlano chiaro: è quindi necessario dotarsi di tutti gli strumenti progettati per garantirci un approccio sano alla posizione seduta.

 

Una poltrona da ufficio ergonomica che ti permette di mantenere facilmente una postura corretta è come una medicina per prevenire i disturbi alla schiena e per non peggiorare quelli già esistenti.

 

Chi ha un ernia del disco è molto più consapevole, di una persona giovane con una schiena ancora super flessibile, di quanto sia necessario fare tutto il possibile per prendersi cura di se stessi.

 

I dolori cronici sono invalidanti, ci tolgono le energie, ma la cosa peggiore è che influenzano negativamente la visione del nostro futuro.

 

Mentre quando ci sentiamo forti e in salute tutto è più facile, i problemi ci sembrano più piccoli, e affrontiamo tutto con il giusto spirito​.

 

Quando non ci sentiamo al meglio non riusciamo nemmeno ad essere produttivi; quando certi dolori si cronicizzano la qualità e la quantità del nostro lavoro non possono che risentirne.

 

Considerato che il tuo lavoro e la possibilità di continuare a svolgerlo al meglio è una delle cose più importanti della tua vita, fai le scelte giuste ora: investi sulla tua salute e sulla tua produttività. Anche questo contribuirà ad aumentare il fatturato della tua impresa o del tuo ufficio professionale.

 

Nelle prossime righe analizzeremo la poltrona ufficio sotto ogni suo aspetto, scoprirai le caratteristiche più importanti che la rendono un oggetto ergonomico ma anche le qualità estetiche di stili differenti, perché l’immagine in un ufficio direzionale è l’aspetto più importante per la comunicazione non verbale. Comunicare un’immagine sbagliata è un errore che nessun professionista si dovrebbe poter permettere.


Inoltre, in questo post, renderai presto conto di quanto gli accessori per la regolazione della struttura e le parti mobili per la flessibilità del corpo possano rendere la seduta ancora più confortevole.

 

(Ri)definisci lo stile del tuo ufficio con una semplice poltrona

 

La funzione di un ufficio ne determina la scelta dello stile e l’organizzazione degli arredi.

 

Ho visto uffici privi di uno stile, oppure senza un’idea alla base della scelta degli arredi e delle finiture. E’ dimostrato che lo stile di un ufficio riveste un ruolo importante in ogni processo comunicativo e in ogni azione di marketing.

 

Questo è il motivo per cui non ti puoi permettere di commettere errori nel momento in cui devi organizzare il tuo ufficio. Nella categoria sbagli fatali che puoi commettere quando acquisti arredo professionale per il tuo ufficio rientra la decisione di prendere una poltrona ufficio usata.

 

Per un arredo professionale che ti deve garantire funzionalità e comfort scegli il nuovo garantito. Il costo di una buona poltrona professionale si aggira intorno ai €200, risparmiare qualche decina di euro e lavorare su una sedia usata, priva quindi della garanzia di un prodotto nuovo, è davvero un pessimo investimento.

 

Il rischio di spendere di più è sempre dietro l’angolo, nel corso di tanti anni di lavoro nella produzione di arredi professionali per l’ufficio, ho incontrato molte persone e tante sono state le testimonianze di prodotti acquistati in pochi mesi due volte perché la prima volta si sono fatti attirare (sarebbe meglio direi ingannare) dal pezzo troppo economico che in poco tempo è risultato assolutamente inadeguato è inutilizzabile.

 

Se sei un imprenditore rinnova e ridefinisci il tuo ufficio con uno stile raffinato ed elegante. Scegli una poltrona all’altezza del tuo ruolo e della tua professionalità, con materiali di qualità belli alla vista e piacevoli al tatto e una dimensione adeguata alla tua persona. Una poltrona assolutamente made in Italy e dotata di tutte le caratteristiche per permetterti di lavorare nella posizione seduta mantenendo una postura comoda e corretta.

 

Ti sconsiglio di acquistare una poltrona lussuosa ma che non risponde ai criteri di ergonomicità: faresti sicuramente colpo sui tuoi clienti e magari susciteresti l’invidia di molti, ma faresti uno sgarro a te stesso. Un design accattivante spesso non tiene conto delle esigenze di chi lavora tante ore seduto, esigenze che possiamo riassumere in due parole: postura corretta.

 

Io considero un vero lusso la salute visto che molte volte non c’è e non possiamo acquistarla neanche per tutto l’oro del mondo. Per questo investo sempre sui prodotti che mi aiutano a mantenerla.

 

Se oltre al tuo ufficio hai necessità di acquistare sedie per i reparti operativi (qui ad esempio trovi diversi modelli interessanti), puoi optare per poltrone più economiche ma comunque funzionali e flessibili.

 

 

Per le sale riunioni va fatto un discorso a parte. Per accogliere i clienti consiglio sempre poltrone comode ma di design: in questa stanza conta più l’apparenza del confort di una poltrona ergonomica. Infatti è assai raro che si rimanga seduti per molte ore a trattare o in un meeting con un cliente.

 

Per la sala attesa, invece, punterei tutto sulla comodità di una poltrona dove “sprofondare” comodamente magari anche solo per 5 minuti in attesa di essere ricevuti. L’accoglienza è un momento fondamentale, visto che comunichiamo, alla persona che entra nel nostro studio o nella nostra azienda quanto è importante per noi.

 

Gli arredi che progettiamo rispondono alle caratteristiche del design, alle esigenze del benessere e all’indispensabile produttività che permette alla tua azienda di sopravvivere.

 

Questo è il segreto per organizzare il tuo ufficio con stile facendo veramente la differenza. Organizza ogni ambiente rispondendo alle necessità delle persone che lo vivranno: non commetterai errori.

 

Salone Ufficio è l’azienda capace di organizzare il tuo ufficio, a te non resta che scegliere lo stile che preferisci.

 

Missione benessere

 

Quando si sceglie una sedia professionale per la propria azienda bisogna tener conto sia degli elementi estranei all’ambiente in cui sarà inserita, sia di quelli che sono, invece, influenzati proprio dal luogo in cui sarà utilizzata.


In altre parole una poltrona perfetta sarà un mix di stile, design, funzionalità e flessibilità.

 

Le conseguenze negative di una scelta sbagliata rispetto ad una poltrona ufficio non progettata sui principi dell’ergonomia, possono essere diverse e di differente intensità. Se il dolore alla schiena ti ha spesso bloccato, sai esattamente di che cosa sto parlando. Magari hai già speso diversi soldi in cicli di fisioterapia e vari medicinali antinfiammatori, se poi sei un sostenitore della medicina omeopatica o alternativa ne avrei spesi molti per prodotti non farmacologici. Se la strada che ho appena descritto l’ hai già percorsa, prova a cambiare la poltrona del tuo ufficio.

 

Una seduta ergonomica, grazie alle regolazioni sia per la seduta che per lo schienale, permette alla tua schiena di sostenersi, evitando di incassarsi e curvarsi in quella che all’apparenza è la posizione più comoda ma che alla lunga crea patologie invalidanti. Evita facilmente conseguenze spiacevoli se vuoi vivere serenamente la tua quotidianità.

 

Le poltrone più accessoriate hanno anche i braccioli regolabili, per assicurarti la giusta distanza dal piano di lavoro.
Una seduta con queste caratteristiche ti permetterà di lavorare in una posizione sedentaria per molte ore senza accusare rigidità o dolori lombari a fine giornata. Grazie al fatto che lo schienale flessibile ha i rinforzi nei punti giusti,  avrai una postura corretta e un minimo di flessibilità, movimento decisivo per tenere tonica la muscolatura dorsale.

 

Ovviamente, come tutte le cose studiate per farci stare meglio, anche la poltrona ergonomica deve essere usata nel modo corretto.
Dopo aver acquistato la tua poltrona ergonomica ricordati di appoggiare i glutei occupando tutta la seduta, e di utilizzare anche il sedile per dare un sostegno alla schiena.

 

Mi è capitato spesso di vedere persone, negli uffici che visito per lavoro, sedute sulla punta della sedia.

 

Non molto utilizzato, ma indispensabile per avere una postazione di lavoro super ergonomica, e il braccio porta monitor che ti garantisce di avere il video esattamente all’altezza giusta per te , sarà più facile allineare collo e spina dorsale mantenendo così in modo più semplice la giusta postura.

 

Grazie ai giusti arredi avrai un ufficio organizzato, ergonomico, sostenibile e tecnologico. Lavorare in un ufficio così ti regalerà un nuovo benessere.

 

Tutto quello che ho detto finora vale anche per chi si trova a lavorare in Smart working. A volte bastano pochi mesi di postura scorretta per procurarsi infiammazioni o contratture. Ho fatto una mini indagine per sapere dove e come si sono posizionati a lavorare le persone durante il contenimento del 2020 ma anche successivamente, durante lo smart working proposto dalle aziende. La percentuale di persone che hanno organizzato una postazione professionale, all’inizio era bassissima, la cucina e il soggiorno con i loro arredi sono stati, per la maggior parte dei lavoratori, “l’ufficio” più usato.

 

Per fortuna, con il passare del tempo e l’accentuarsi di un disagio psicofisico, molti hanno acquistato anche per il proprio home office almeno una poltrona professionale. Hai il diritto a lavorare in modo professionale anche quando lavori da casa.

 

Per un super ufficio ti serve una super poltrona

 

Progettare un ufficio mettendo la persona e i suoi bisogni al centro, questo significa per me creare un super ufficio.

 

Da questo punto di vista nulla cambia se l’ufficio è nel tuo appartamento: la necessità di lavorare in modo funzionale e confortevole rimane la stessa.

 

Già da qualche anno è cominciato un cambiamento rispetto alla progettazione di arredi per l’home Office; quello che poi è successo di recente ha accelerato enormemente un percorso che sarebbe stato sicuramente più lento.


L’incredibile crescita dello Smart working, ha evidenziato quello che in Linekit conosciamo molto bene:
la sedentarietà e lavorare seduti ad una poltrona non professionale, a volte anche per brevi periodi di tempo causa infiammazioni alla schiena, alla spalla e al gomito.

 

Cattive abitudini che facciamo nostre senza pensare alle conseguenze per la nostra salute.

 

Non ti conviene perseverare con scelte sbagliate, rendi la tua postazione di lavoro confortevole, flessibile e funzionale.

 

La sedia per la cucina, che magari hai usato per molti mesi durante il lockdown, è stata progettata per farci pranzare seduti, al massimo per 30 minuti. La poltrona professionale, invece, ha delle caratteristiche specifiche studiate per tenere la postura corretta e il corpo in una posizione defaticante per 6/8 ore.

 

Tutto questo grazie agli accessori di cui è dotata una seduta ergonomica.
Vediamoli nel dettaglio.

 

arredo per ufficio linekit

 

Poggiatesta

Il poggiatesta sicuramente non contribuisce all’armonia della forma della poltrona, ma è indispensabile per rilassare la muscolatura cervicale e le spalle. Mentre scrivi o utilizzi il PC è difficile appoggiare la nuca al supporto della sedia, per questo è importante fare delle piccole pause per allentare le tensioni alla base del collo, appoggiandosi completamente allo schienale.

Braccioli

Grazie ai braccioli mantieni comodamente il braccio piegato formando un angolo di 90 °. Alcune poltrone hanno anche la regolazione della distanza del bracciolo dal piano di lavoro, in questo modo puoi ottenere la giusta posizione rispetto al PC o al top della scrivania qualunque sia la tua corporatura.


Le persone che lavorano con gli avambracci sempre in sospensione sviluppano facilmente infiammazioni alla spalla e al gomito. Davvero una pessima abitudine! Probabilmente è la patologia più comune tra chi lavora seduto ad una scrivania.

 

Detto questo considero l’acquisto di una poltrona per ufficio senza braccioli ideale per una sala riunioni o per l’area reception, visto che spesso questo accessorio non aiuta l’estetica della poltrona. Ma è sconsigliatissima per i settori direzionali e operativi.

Schienale

Per avere una schiena rilassata e flessibile è necessario tenerla dritta anche con il supporto di una poltrona con uno schienale alto che ti permette l’appoggio completo di testa e dorso.


Uno schienale alto, flessibile ed ergonomico contrasta l’immobilità dei muscoli dorsali e la curvatura della schiena conseguenza spesso inevitabile della posizione seduta. Inoltre garantisce un vero relax quando ti appoggi per un momento di pausa, caratteristica impensabile in una poltrona senza rigida priva di uno schienale professionale.

 

Ruote
Le rotelle per una poltrona ufficio sono come i piedi per una persona: indispensabili per  spostarsi velocemente senza alzarsi, aprire un cassetto, recuperare un documento nel mobile dell’archivio. Lo spostamento degli arti inferiori per muovere la sedia favorisce la circolazione e a fine giornata le tue gambe saranno meno pesanti. Nell’ottica di un’intera giornata trascorsa in modo sedentario, anche i piccoli movimenti per spostare un po’ la sedia risulteranno utili.

 

Per i clienti, invece, scegli sedute senza rotelle: chi è di passaggio nel tuo ufficio gradisce sicuramente una poltrona comoda, ma non è certo interessato a una sedia girevole.

 

Se un raffinato parquet fa bella mostra di se nel tuo ufficio non avere dubbi, le rotelle che utilizziamo per le nostre sedie non segnano il legno del tuo pavimento.

 

Clicca sull’immagine per scoprire tutti i dettagli


 

Una soluzione per tutte le esigenze

Poltrone ufficio grandi

 

Una poltrona ufficio risulterà confortevole se le sue dimensioni, in altri termini la sua taglia, saranno adeguate alla tua corporatura, qualunque essa sia. Per questo motivo aziende che producono poltrone ergonomiche professionali hanno pensato anche a poltrone rinforzate per tutti i lavoratori che necessitano di questa particolare caratteristica.

 

Possiamo definirle poltrone ufficio XXL, in quanto adatte a supportare dai 150 kg ai 200 kg, adatte per lavorare in tutta sicurezza. L’ampia dimensione non pregiudica la funzionalità e neppure l’estetica, visto che a tutti piace contornarsi di begli oggetti.

Poltrone ufficio racing

 

Seduto su una poltrona racing, una incredibile sedia anatomica,  avrai la percezione di essere alla guida di una macchina sportiva, l’estrema aderenza alle parti del corpo grazie a un design anatomico  la rendono più adatta ai Gamer che a un lavoro d’ufficio. Si presenta come una poltrona con ampie dimensioni e assolutamente robusta, quindi adatta anche a persone con una grande corporatura.

Poltrone ufficio gaming

La poltrona gaming è una seduta altamente performante, ma come il modello Racing, più adatta a un fruitore assiduo del web piuttosto che a un ufficio operativo, considerato anche il suo prezzo​. E’ davvero comoda e confortevole ma non la consiglierei a un mio cliente neppure per il suo ufficio direzionale. Se è vero che l’immagine gioca la sua partita nelle relazioni con gli altri, una poltrona Gaming non comunica al meglio la tua serietà e la tua professionalità. Rischi di essere percepito come un ragazzino poco affidabile.

 

Poltrone ufficio per disabili

Per le persone che soffrono di una disabilità motoria sono state progettate poltrone con caratteristiche specifiche. Rientrano nella categoria delle poltrone professionali ma rispondono alle esigenze di chi deve lavorare in modo efficiente e produttivo in un ambiente che a volte costituisce un impedimento.


Sono resistenti e regolabili oltre ad avere una base ad H che facilita l’auto spinta con i piedi.
Alcune sono dotate di diversi accessori come il joystick per avere autonomia negli spostamenti e un freno manuale per una completa sicurezza.

 

Forme, stile e colori: raffinatezza o vivacità?

 

A volte il momento della scelta del colore fa nascere diversi dubbi nei miei clienti.

 

Ad alcuni piacciono i colori vivaci ma temono che non risultino adatti ad uno studio professionale, altri invece sono dell’idea di creare un’atmosfera molto seriosa anche se qualcuno li ha sconsigliati di farlo.
Quasi tutti chiedono consigli rispetto alle proprie idee, pochi sono gli irremovibili.

 

Devo ammettere che la classifica delle richieste di assistenza l’hanno scalata negli ultimi mesi coloro che devono allestire uno spazio ufficio in casa, all’interno di una stanza già arredata. Il timore di acquistare arredi non adeguati è quello che si palesa maggiormente sul nostro sito.

 

Noi indirizziamo immediatamente tutti coloro che si sono bloccati di fronte all’acquisto di una poltrona professionale per ufficio o altri tipi di arredo, verso i prodotti pensati e realizzati da Linekit.

 

Ci siamo attivati immediatamente per rispondere alle esigenze di stile di un ufficio home office. Abbiamo così progettato scrivanie e poltrone professionali (funzionali e regolabili) adatte ad un appartamento, sia per i materiali che per le dimensioni.

 

Ricordandoti che siamo sempre disponibili per una consulenza gratuita, entriamo nel vivo della scelta dello stile più adeguato a un ufficio professionale con qualche esempio.

 

Se il tuo appartamento o il tuo ufficio hanno uno stile classico puoi comunque abbinarci una sedia dal design moderno scegliendo ovviamente il colore in base alla finitura del legno di scrivania ed armadi. Un contrasto ben studiato può dare davvero un effetto incredibilmente raffinato.

 

Poltrone dal design vintage possono rappresentare un vero tocco di classe nel tuo studio professionale, ma raramente sedute con un design di questo tipo riescono a rispettare le caratteristiche dell’ergonomia in quanto sono prive delle regolazioni e della flessibilità della sedia.

 

Se hai dei pezzi vintage puoi utilizzarli come elementi d’arredo per lo studio, ed eventualmente la poltrona può essere inserita nella sala attesa o come seduta per i clienti.

 

Quale materiale scegliere per le tue poltrone da ufficio?

 

Ci sono molti materiali e diversi tessuti tra i quali scegliere per la poltrona ufficio. Possiamo comunque fare un distinguo tra le poltrone direzionali e operative e quelle per i clienti o gli ospiti. Personalmente consiglio sempre un materiale traspirante per una poltrona direzionale o operativa: è il tessuto più comodo oltre ad essere facilmente igienizzabile. Non riscalda in estate e non è freddo come la pelle in inverno, non si macchia ed è disponibile in diversi colori.

Il nero rimane il colore più venduto per le sedie direzionali, si abbina con tutti gli stili oltre ad essere la tinta che meglio resiste nel tempo, ma il beige o il grigio metallo negli ultimi anni sono sempre più utilizzati dagli architetti e dai designer interni, sono neutri e si integrano sia con stili moderni che con quelli più tradizionali. Se il tuo obiettivo è avere uno studio professionale vivace, se vuoi trasmettere energia e solarità, allora accendi il tuo ufficio con una poltrona rossa, verde o arancione. Chi ha una  personalità esuberante può scegliere un tocco di colore per rendere più personale un ambiente arredato con tinte tenui.

 

In un tradizionale ufficio elegante, con una importante scrivania finitura legno, una poltrona Bordeaux è un indiscutibile tocco di raffinatezza.

 

Aggiungere colore negli uffici è una tendenza degli ultimi tempi; personalmente sono favorevole al colore nello stile serioso degli uffici, soprattutto nei settori operativi. Sono convinto che l’ambiente in cui lavoriamo influenzi il nostro stato d’animo. Detto questo la regola dovrebbe essere quella di non esagerare MAI, quindi non eccedere con un’accozzaglia di colori ed evitare se possibile di acquistare poltrone con colori difficilmente abbinabili come il rosa, il giallo o il viola. Altro discorso è se questi colori sono legati al brand o la mission dell’azienda.

Il bianco funziona sempre e il Total White è ancora per molti arredatori un’ottima scelta.
Se anche tu sei un’amante del non colore. Assicurati però che il tessuto bianco della tua poltrona sia facilmente igienizzabile perché il bianco, neanche a dirlo, si sporca solo a guardarlo.

 

Un fan della vera pelle potrà scegliere tra diversi modelli e colori: una poltrona in pelle all’interno del tuo studio direzionale è sicuramente un oggetto che colpisce e che piace, se poi è anche progettata per essere una sedia ergonomica allora hai fatto Bingo!

 

Al contrario, sconsiglio quasi sempre l’ecopelle:  fa un po’ l’effetto “Vorrei ma non posso”. Ci sono tessuti qualitativamente ed esteticamente migliori dell’ecopelle per la tua poltrona.

 

Se sei un appassionato di oggetti d’arredo, la zona accoglienza e la sala riunioni sono i due ambienti dove ti puoi sbizzarrire senza rischiare di fare grossi errori.

 

Abbina sedie di velluto di diversi colori per un zona reception/accoglienza sofisticata ma calda e accogliente.
Oppure se non hai paura di osare, per un ambiente davvero originale, accosta ad arredi e complementi in velluto carte da parati decorate con motivi geometrici o floreali.

 

Se ami i boschi e vuoi ricreare una atmosfera naturale scegli sedie in legno, la finitura noce è ideale per realizzare ambienti green e nello stesso tempo eleganti e raffinati.

 

In Linekit la qualità è compresa nel prezzo (incredibile)

 

Il mio obiettivo è stato quello di informarti per permetterti di acquistare esattamente quello che ti serve per avere un ufficio organizzato ma soprattutto, lavorare prendendoti cura del tuo benessere.

 

D’altronde, per aumentare la produttività del tuo ufficio senza assumere altro personale hai solo una strada da percorrere: rendere più smart il lavoro per tutti.

 

Risulta così decisiva la scelta di un arredo ergonomico: per quanto riguarda la poltrona, flessibilità e sistemi di regolazione sono davvero decisivi. In aggiunta, un’estetica in linea con il tuo stile è sempre molto apprezzata.

 

Molti siti di vendita on-line di arredo generalista, propongono poltrone per ufficio esteticamente attraenti, con un design moderno e tessuti ricercati e, dulcis in fundo, a prezzi interessanti. Chi non è del mestiere le potrebbe trovare perfette per il proprio studio ma, ora che hai letto questo post, sai a quale errore potresti andare incontro.

 

L’informazione più interessante, visto che riguarda il tuo portafoglio, te la voglio dare ora:

 

Se in questo momento non ti puoi permettere di acquistare una poltrona ergonomica professionale perché pensi che sia un acquisto dispendioso, prova a visitare il nostro sito:  ti meraviglierai del prezzo di ottime sedie ergonomiche per affrontare le tue giornate in ufficio e metterti al sicuro da contratture o infiammazioni causa di temutissimi mal di schiena.

 

Visita l’outlet del nostro sito di vendita on line di arredo ufficio, troverai imperdibili offerte in cui mettiamo in saldo tante nostre produzioni, oltre che le poltrone per ufficio.


Arredi professionali e garantiti da anni di esperienza a partire da prezzi davvero accessibili, perché in Linekit è sempre Blackfriday.

 

Contattaci! Uno specialista ti consiglierà al meglio.

About the author

Related Posts

Theme Settings