COME SONO ANDATE LE VENDITE DI SCRIVANIE PER UFFICIO? DATI SULLE VENDITE DI ARREDO UFFICIO PRIMO SEMESTRE 2021. LUCI E OMBRE.

COME SONO ANDATE LE VENDITE DI SCRIVANIE PER UFFICIO? DATI SULLE VENDITE DI ARREDO UFFICIO PRIMO SEMESTRE 2021. LUCI E OMBRE.

 

Come sono andate le vendite di scrivanie per ufficio nei primi sei mesi del 2021?

 

Ecco i dati forniti da Federlegno nel Monitor Legno-Arredo e riguardano 37 aziende associate ad Assufficio.

 

Le statistiche sono redatte mediante questionari inviati agli associati.

 

CONSUNTIVO PRIMO SEMESTRE 2021

 

Il settore dell’arredo ufficio chiude con un più 50,3% rispetto allo stesso periodo del 2020.

 

La crescita si è registrata in modo particolare nel mercato Italia +92,8%.

 

Ma il dato va letto con attenzione in quanto la crescita è stata aiutata in modo determinante dalla fornitura di arredi scolastici.

 

Infatti se si prendono a campione le aziende che non hanno prodotto arredi scolastici, la variazione totale si dimezza.

 

Sempre tenendo conto dei tanto discussi tavoli per le scuole l’andamento è positivo anche tra lo stesso periodo del 2019 e quello del 2021 + 10,7%, grazie all’ottima performance del mercato italiano: +51,2%, mentre l’export -18,2%.

 

Ma attenzione se guardiamo il mercato specifico e prendiamo a campione le aziende che non hanno prodotto i “banchi per scuola” l’andamento tra il 2019 ed il 2021 è negativo.

 

PROBLEMI DEL SETTORE

 

Come in quasi tutti i settori si assiste ad una forte carenza di materie prime con un aumento dei prezzi fuori controllo.

 

Anche le spese di trasporto, specialmente quelli dei container per l’export, sono in continua e vertiginosa crescita.

 

Ad oggi non ci sono previsione per la fine di questa molto preoccupante volatilità.

 

L’incidenza degli aumenti e l’approvvigionamento delle materie prime potranno incidere in modo determinante sull’andamento del settore nel secondo trimestre del 2021.

 

PREVISIONI PER L’ANNO 2021

 

Certamente gli arredi didattici hanno confuso un po’ le statistiche del settore specifico dell’arredo ufficio anche se sono state fondamentali, per alcune aziende, per “salvare” il fatturato dell’anno 2020.

 

Secondo le proiezioni di oggi delle aziende che hanno partecipato al sondaggio, il 2021 chiuderà con un -6,5%, flessione del mercato interno ed aumento per l’export.

 

ITALIA -20,2%

ESTERO +16,5%

TOTALE -6,5%.

 

Anche se la maggior parte delle aziende prevede una chiusura positiva, il risultato è negativo a causa del 25% delle aziende che avrà un andamento negativo per la perdita delle vendite degli arredi scolastici.

About the author

Related Posts

LA SCRIVANIA REGOLABILE IN ALTEZZA ELETTRICAMENTE E’ IL NUOVO STANDARD DELL’UFFICIO MODERNO.

  LA SCRIVANIA ELEVABILE IN ALTEZZA E’ L’UNICA CHE TI...

I COSTI CHE NON SAPEVI DI AVERE.

TU SEI UN IMPRENDITORE E DEVI AVER CHIARO TUTTI I...

L’ufficio perfetto? Leggi il nostro ebook gratis

Se stai acquistando dei nuovi mobili per ufficio, ti consigliamo...

Theme Settings