Sei un professionista?💡Ecco le scrivanie che fanno per te

scrivanie-studio

Sei un professionista?💡Ecco le scrivanie che fanno per te

scrivanie-studio

Vuoi arredare il tuo ufficio e stai cercando una scrivania dirigenziale da professionista? Questo articolo ti aiuta a trovare la metà mancante della mela. 😎

 

Se sei un professionista sei nel posto giusto, questo articolo è stato scritto apposta per te. Se sei una segretaria incaricata dal proprio datore di lavoro di provvedere all’arredamento di uno spazio open space sarai felice di scoprire tutti i segreti per l’ufficio perfetto in quest’altro articolo. L’imprenditore, invece, che si volesse occupare della questione in prima persona sarà felice di scoprire come ottenere un risultato perfetto con il suo nuovo ufficio in quest’altro articolo.

 

Scegliere una scrivania dirigenziale online può sembrare un compito arduo per un professionista, ma se utilizzi questi 3 criteri puoi star certo di fare la scelta giusta.

  1. La scrivania deve avere dimensioni adeguate alle tue necessità e allo spazio da arredare.
  2. Il modello che scegli deve rispecchiare il tuo standard qualitativo anche attraverso il design.
  3. Devi individuare un fornitore affidabile che garantisca l’alta qualità dei materiali e dei servizi che offre, primi fra tutti la puntualità di consegna e la tempestività nell’assistenza.

Per assicurarti il prodotto più adatto alle tue esigenze continua a leggere e scopri quali altri fattori possono influire sulla tua decisione. La scrivania dell’ufficio dirigenziale rappresenta la qualità dello studio in cui si trova.

 

La scrivania: il tuo biglietto da visita

Quando arrediamo o rinnoviamo lo studio all’interno del quale svolgiamo la nostra professione, non possiamo fare a meno di sognare ad occhi aperti e immaginare il grande contributo che porterà l’acquisto che stiamo per fare.

 

Di qualunque cosa si tratti, se stiamo pensando di acquistarlo significa che ne sentiamo il bisogno e che sapremo come utilizzarlo per valorizzare il nostro lavoro.

 

Non fa certo eccezione la scrivania! L’ufficio presidenziale rappresenta il fulcro del tuo studio e deve rispecchiare la qualità del tuo lavoro, motivo per cui deve essere all’altezza delle tue ambizioni e mandare al pubblico il messaggio giusto: “Di me ti puoi fidare.”

 

Niente di strano quindi se ti sorprendi a immaginarti seduto alla tua scrivania direzionale angolare, con la schiena appoggiata allo schienale di una bella poltrona, di fronte a un cliente importante che ascolta con attenzione ogni tua parola.

 

La capacità di immaginare il futuro non solo aumenta le probabilità di vederlo realizzato, ma ti offre anche una direzione da seguire per compiere azioni più efficaci.

 

Andando avanti nella lettura scoprirai alcuni modelli di scrivania per l’ufficio direzionale (il tuo 😎) che ti ispireranno un nuovo modo di svolgere la professione.

 

La scrivania direzionale: come, cosa e perché

 

Scrivania dirigenziale: cos’è?

 

Innanzitutto specifichiamo che possiamo parlare indistintamente di scrivania direzionale o dirigenziale perché nel caso di un libero professionista coincidono; in sintesi rappresentano la stessa cosa: la scrivania del capo. La tua!

 

Per scegliere le dimensioni della tua scrivania ideale, devi pensare alla stanza in cui la posizionerai e al risalto che vuoi che abbia nel momento in cui ricevi la clientela.

 

Vuoi che sia in primo piano rispetto all’arrendamento così da essere un elemento centrale dell’esperienza del cliente, o che rappresenti solo uno strumento di lavoro elegante e funzionale? Dipende da te, dalla tua personalità, dal rapporto che hai con i clienti e dal modo in cui svolgi la professione.

 

A proposito di professione, il mestiere che fai e gli strumenti di cui ti servi sono una variabile importante per definire le dimensioni del tuo piano di appoggio. Un ingegnere che deve visionare mappe catastali, piantine e diagrammi di grandi dimensioni, è probabile che abbia bisogno di un piano di lavoro più ampio rispetto a uno scrittore che utilizza solo un computer e qualche documento. Un avvocato che è abituato a trattare una pratica per volta utilizzerà la propria scrivania in maniera differente da un collega che preferisce tenere a portata di mano tutti i fascicoli dei casi ancora aperti per essere certo di non scordare le scadenze.

 

Grande o piccola che sia, la qualità dei materiali e del design che scegli deve essere al livello della tua immagine attuale e perché no, testimoniare anche un impegno personale al miglioramento. Ci sono ambienti prestigiosi che hanno l’aria di essere in decadimento e ambienti giovani nei quali si sente l’energia, la spinta a eccellere nonostante un’esperienza limitata.

 

Tu che idea vuoi dare?

 

Sebbene la scrivania per ufficio dirigenziale più diffusa abbia una forma rettangolare, ultimamente stanno prendendo piede anche le scrivanie direzionali angolari, che valorizzano lo spazio creando due ambienti di lavoro separati: quello laterale generalmente utilizzato per il computer e le attività che si svolgono a video, e quello frontale che presuppone la consultazione di documenti o l’incontro con clienti, collaboratori e partner.

 

Fai mente locale sulle tue necessità e quando scegli non dimenticare di lasciare spazio anche al piacere di lavorare su una scrivania di prestigio, una in grado di dire al mondo e ricordare a te stesso che sei un professionista di qualità.

 

Subito dopo aver identificato la scrivania dei tuoi sogni devi fare un’altra scelta importante: le sedute. Sia la poltrona dirigenziale che le poltrone per gli ospiti devono essere comode e avere un ottimo impatto estetico, ma ricorda che i tuoi ospiti restano nel tuo ufficio per poco tempo, mentre tu ci passi tutta la giornata, a volte anche qualche serata.

 

Quale scrivania per libero professionista scegliere

 

Abbiamo già detto che il design, i materiali e le dimensioni della scrivania che sceglierai devono essere adeguati alle tue necessità e allo spazio a disposizione, ma bisogna anche considerare lo stile dell’arredamento in cui la andrai a inserire. Cerca di mantenere coerenza estetica, questo renderà l’ambiente più confortevole per te, per i tuoi collaboratori e anche per i clienti, che percependo armonia si sentiranno a proprio agio.

 

Inizia a fare conoscenza con alcuni dei modelli più apprezzati dai professionisti.

 

>SCRIVANIA DIREZIONALE NAPEE: LIBERTA’ DI COMUNICARE

È perfetta per il professionista comunicativo ed essenziale, capace di trasmettere il valore delle proprie competenze.

 

Dallo stile minimalista ed elegante, Napee sembra essere la scelta adatta a chi desidera concentrarsi sullo sviluppo della propria carriera.

 

Seppur semplice nel design, le finiture e i materiali di pregio le attribuiscono un carattere unico.

 

La scrivania direzionale NAPEE ha queste dimensioni: lunghezza 180 cm o 200 cm; profondità 90 cm. Se lo desideri puoi aggiungere una cassettiera con le ruote dotata di tre scomparti, e un allungo laterale di 90×60 cm che puoi posizionare a destra o a sinistra in base alle tue necessità.

 

>SCRIVANIA DIREZIONALE TWIST: STILE ED AUTOREVOLEZZA

È la scrivania adatta a impressionare chiunque varchi la soglia del tuo ufficio.

 

Questa scrivania direzionale consigliata dagli architetti, garantisce una struttura a prova di lavoro e un design che unisce bellezza e funzionalità! Twist si presenta con un design accattivante; la sua linea moderna non manca di autorevolezza ed è perfetta per un giovane professionista che tiene alla propria immagine professionale. Un top in cristallo dello spessore di 10 mm testimonia una scelta pregiata e versatile che si presta ad essere accostata a diversi tipi di arredi, per permetterti di giocare non solo con la coerenza ma anche con i contrasti.

 

La scrivania direzionale TWIST ha queste dimensioni: lunghezza 180 cm o 200 cm; profondità 90 cm. È possibile arricchire la dotazione con un allungo laterale che puoi posizionare sia a destra che a sinistra e con una cassettiera a 3 cassetti dotata di ruote.

 

A richiesta è disponibile anche la versione con orgadesk.

 

Twist è il modello ideale per il professionista che ha chiaro il proprio Personal Branding e desidera comunicarlo con efficacia.

 

>SCRIVANIA DIREZIONALE GIANO METAL: IL LEADER CARISMATICO

Un’intramontabile fuoriserie. Pur essendo in produzione dal 1994 si presenta con un design moderno e affascinante.

 

La scrivania di un professionista carismatico deve essere alla sua altezza e Giano materializza proprio questa sensazione. Il suo design elegante e grintoso si distingue da qualunque altro.

 

È ideale se vuoi valorizzare la tua personalità ricevendo i clienti in un ambiente che metta in evidenza sia le tue competenze professionali che il tuo gusto raffinato.

 

scrivania per ufficio

La scrivania direzionale Giano Metal ha queste dimensioni: lunghezza 180 cm o 200 cm; profondità 90 cm. Puoi scegliere il top in legno o in cristallo e puoi aggiungere una cassettiera su ruote che dispone di 3 cassetti. Inoltre, se lo desideri, puoi arricchirla con un ulteriore piano d’appoggio, un allungo laterale posizionabile a destra o a sinistra.

 

Una cosa è certa: se scegli la scrivania dirigenziale Giano Metal, i tuoi visitatori ne resteranno impressionati.

 

>SCRIVANIA DIREZIONALE GIANO WOOD: SEMPLICITA’ E DECISIONE
Se vuoi trasmettere competenza ed efficienza, Giano Wood è la scrivania perfetta per te.

 

Lo stile classico, sebbene meno moderno, è una scelta interessante per chi ama il legno e la sua capacità di trasmettere calore. Giano Wood è sinonimo di solidità, presenza e affidabilità.

 

gianowood-direzionale

La scrivania direzionale Giano ha queste dimensioni: lunghezza 180 cm o 200 cm; profondità 90 cm. Una cassettiera con le ruote e un allungo laterale che puoi posizionare sia a destra che a sinistra a seconda delle tue necessità, possono completare un modello essenziale ma accattivante.

 

Organizzazione dell’ambiente

Anche se in genere l’ufficio del capo è il più spazioso, è buona norma non sovraccaricarlo di mobili e complementi d’arredo. Primo perché una stanza grande rischia di diventare piccola se la si riempie di oggetti, secondo perché se non sono sapientemente gestiti, c’è la possibilità che una ricerca espressiva diventi un calderone disordinato.

 

Allo stesso tempo però non bisogna commettere l’errore opposto: lasciare spoglio un ambiente lo rende freddo, impersonale e incapace di trasmettere un messaggio di autorevolezza.

 

La via dell’equilibrio è quella da perseguire. Accoglienza e personalità si costruiscono abbinando mobili e arredi con gusto e sapienza.

 

Oltre alla scrivania: arredi e oggetti d’arredo

Una volta stabilito che ogni oggetto deve avere uno scopo, fosse anche solo decorativo, dobbiamo ricordare che ce ne sono alcuni che non possono proprio mancare.

 

Una libreria elegante e ben fornita è il must del professionista che vuole avere a portata di mano i suoi testi di riferimento e dimostrarsi attento alla formazione e agli aggiornamenti professionali. Scegli un modello con della personalità e non dimenticare di utilizzarla, oltre che per i libri, come piano di appoggio per elementi di arredo che aggiungano calore, che parlino di te, del tuo lavoro, delle tue passioni e dei tuoi affetti. È importante dare un tocco personale e ricordare ai tuoi visitatori che sei molto più che un professionista.

 

Gli oggetti che scegli di mettere in evidenza non devono essere un riempitivo ma avere un significato personale o professionale come ad esempio attestati, riconoscimenti e immagini di famiglia.

 

La libreria e la scrivania presidenziale possono rispecchiare lo stesso stile o creare un piacevole contrasto, dipende dal tuo gusto.

 

Se puoi permetterti un oggetto di design, un’opera d’arte di un autore noto al pubblico o un pezzo d’antiquariato, puoi lanciare un segnale molto efficace. Colui che ama bellezza e qualità e si può permettere entrambe, non solo dimostra gusto e sensibilità, ma anche la disponibilità economica di un professionista realizzato.

 

L’illuminazione della scrivania è importante

L’illuminazione è in grado di cambiare il volto di ogni ambiente e la luce naturale è sempre preferibile, sia per il benessere degli occhi che per la gioia della vista. Assistere al mutare dell’illuminazione nel corso della giornata non solo ci regala una chiara percezione del tempo che passa, ma ci offre una varietà di effetti visivi impossibili da riprodurre con la luce artificiale.

 

È anche vero che non tutti gli uffici possono godere di ampie vetrate, perciò la soluzione ideale, quando si parla di illuminazione artificiale, è una luce bianca e fredda che sostenga gli occhi nelle sue attività.

 

Dopo esserti occupato del benessere della vista assicurandoti un’illuminazione efficace, ricorda di completare l’arredamento con dei punti luce di design che rendano l’ambiente più accogliente e sorprendente. Non risparmiare scegliendo applique dozzinali nell’errata convinzione che nessuno ci faccia caso, perché sono proprio i dettagli come questo che distinguono uno studio di prestigio da un ufficio di poco valore e di poco gusto. Se è necessario completare l’illuminazione con molti punti luce è bene che tu scelga uno stile essenziale ed elegante che non appesantisca l’ambiente, ma se puoi optare per un unico elemento di arredo, punta su qualcosa che metta in risalto la personalità della stanza. Puoi trovare bellissimi lampadari a prezzi ragionevoli, devi solo scegliere quello adatto al tuo ufficio.

 

Scrivania dirigenziale: online o in negozio?

Al giorno d’oggi siamo abituati a comprare quasi tutto online: cibo, abiti, vacanze, libri e corsi sono a portata di click. Hai mai provato a comprare un mobile da ufficio online? Se non lo hai mai fatto è arrivato il tuo momento. Ma lascia che ti dia un consiglio.

 

Cerca online ciò di cui hai bisogno e scegli i modelli che preferisci tra le opzioni a tua disposizione, verifica le condizioni di vendita, contatta i produttori e richiedi un preventivo.

 

I prezzi sono molto interessanti e potresti stupirti dell’efficienza e dell’affidabilità che troverai. Se poi desideri visitare anche un negozio sei libero di farlo, ma ti accorgerai che acquistare i mobili online è facile, veloce e molto piacevole. Nessuna attesa, nessun problema di parcheggio, nessuno spostamento tra un negozio e l’altro, nessuno spreco di tempo.

 

Il tuo tempo è prezioso, inizia a risparmiarlo da subito.

 

Linekit è al tuo fianco nella realizzazione dell’ufficio perfetto per te, quello nel quale puoi costruire i tuoi sogni un giorno dopo l’altro.

About the author

Related Posts

SEI UN AVVOCATO? ECCO PER TE UTILI CONSIGLI SU COME ARREDARE IL TUO NUOVO STUDIO.

  Arredamento studio legale: perchè tutto ha inizio dalla scrivania...

La giusta scrivania per ufficio

L’IMPORTANZA DI SCEGLIERE LA GIUSTA SCRIVANIA PER IL TUO UFFICIO...

tavolo riunione

Come scegliere l’arredo per la sala riunioni e il tavolo riunione?

La sala riunioni è un ambiente con requisiti diversi dagli...

Theme Settings